Matteo Renzi ad Amici

3 minuti. Tanto è durato l’intervento (discusso) di Matteo Renzi ad Amici. Il sindaco di Firenze è stato infatti ospite della puntata di Amici che andrà in onda sabato 6 aprile in prima serata. Insomma, non solo Porta a Porta e Ballarò: per fare politica, oggi, e parlare a quei 6 milioni di giovani e giovanissimi che da anni seguono la trasmissione, a quanto pare bisogna andare anche da Maria De Filippi. E magari presentarsi con un chiodo alla Fonzie. «Dateci una mano a dimostrare che credendo e investendo nei sogni uno ce la può fare» ha detto Renzi nel suo intervento. «Lo dovete a quei ragazzi, a quei tre milioni di persone senza lavoro che il proprio sogno lo vedono lontano. Non so se voi vincerete o perderete, magari perderete la battaglia. Ma non perderete la faccia, che è la cosa più importante». Il sindaco ha battuto di nuovo il tasto della rottamazione: «Non dovete perdonare i politici che vogliono cancellare il talento. Sarà un grandissimo momento quando questo Paese sarà fatto dalle persone che vanno avanti con la forza del proprio sudore, anche prendendo qualche botta». Parole che sono piaciuto al pubblico in studio: l’accoglienza, per Renzi, è stata infatti molto calorosa.

Lascia un commento