Il caldo africano se ne va, nella settimana di ferragosto piogge e temporali

Dopo un luglio da record ed una prima settimana di agosto all’insegna del caldo torrido, è il momento di preparare gli ombrelli e rinunciare a qualche gita fuori porta. Nei prossimi giorni, infatti, il Belpaese sarà raggiunto da un’area di bassa pressione che porterà una diffusa instabilità, con pioggia e temporali improvvisi, ma soprattutto con un deciso calo delle temperature. Come sottolineato dai meteorologi del centro Epson Meteo, infatti, “il transito del vortice di bassa pressione sul nostro Paese risulterà piuttosto lento e tutta la prima metà della prossima settimana sarà caratterizzata da una spiccata instabilità con temporali localmente forti che si concentreranno prima al Centronord, poi sempre più verso Sud”. Si comincerà dalla serata di domenica, con temporali che raggiungeranno prima la Lombardia occidentale, l’Emilia occidentale e la Liguria poi anche la Toscana e l’Umbria e provocheranno un deciso abbassamento delle temperature, per ora limitatamente al Nord Est e a Toscana ed Emilia; bello invece ancora sul resto del Paese, con temperature stabili e molto alte soprattutto al Mezzogiorno. Lunedì l’instabilità raggiungerà anche le regioni centro – meridionali: dopo una mattinata caratterizzata da cielo sereno o poco nuvoloso, infatti, dalle prime ore del pomeriggio avremo una “rapida estensione dei rovesci e dei temporali a quasi tutte le regioni centrali (fenomeni meno probabili lungo le coste adriatiche), Campania, Basilicata, zone interne della Puglia, Calabria tirrenica, rilievi della Sicilia, nordest della Sardegna”. I temporali saranno anche di forte intensità e le temperature massime scenderanno sotto le medie stagionali. L’instabilità regnerà anche nelle giornate di martedì e mercoledì, mentre giovedì le condizioni miglioreranno in particolare al Sud (dove nei giorni precedenti si concentreranno le precipitazioni a carattere temporalesco), con le temperature che torneranno a salire. Il week end di Ferragosto, invece, sarà caratterizzato da una diffusa instabilità, con pioggia su gran parte del Centro-Nord e temporali anche sull’Appennino meridionale.

Lascia un commento