Pensiero della sera

Pensiero della sera

Dopo tanto tempo torno a scrivere un “pensiero della sera”. Sono consapevole del fatto che  quello che sto per scrivere verrà sicuramente frainteso, non da una, ma da due persone… tranquille, il mondo non gira sempre intorno a voi…

Prigioniero della mia follia e della mia coscienza, dei miei timori e della voglia di vederla, messo con le spalle al muro dalla realtà… e in tutto questo ancora… io non riesco a liberarmi di te… Pensieri frammentati messi insieme dalla pazzia di un uomo che ancora non riesce a smettere di pensare a lei..Se amare è una colpa allora sono colpevole. Legatemi i polmoni e soffocate il canto che esce impudico a disturbare il sonno dei giusti. Se amare è un difetto allora sono imperfetto, indegno. Strappatemi lembi di cuore e adagiateli sull’acido vassoio del perbenismo. Se amare è inopportuno quando il percorso devia, perdetemi!!!! Nulla è più pericoloso di una scintilla accesa quando intorno si accatastano rami secchi. Ma se amare è inevitabile, opportuno, meritato, se è respiro, luce, magnificenza d’anima, percorso, scoperta, giovinezza, riscatto,mutazione, motivo… per tutto questo amo.. ma soprattutto perchè in me la stele del coraggio è ancora incisa. Dnet augura a tutti buonanotte.

Lascia un commento