Buon compleanno Facebook

fuck youDieci anni fa eravamo in due a non conoscerne nemmeno l’esistenza. Io non sapevo nemmeno accenderlo un computer e avevo un telefonino della Bosch che sembrava una cabina telefonica. Fu cosi travolgente che in pochi mesi cambiò il modo di comunicare delle persone. Quando iniziai a studiare informatica (tardi) mi resi conto che quel ragazzo statunitense, ancora studente universitario, si era inventato la diavoleria piu remunerante (per lui) della storia del web. Almeno ai quei tempi. Esattamente 10 anni fa eravamo ancora in due. E in due, insieme, abbiamo visto nascere facebook. Che ha rovinato le nostre vite.  È andata davvero cosi. Per quanto possa essere incredibile facebook ne ha rovinate tante di storie. E’ chiaro che alla base c’era gia un insofferenza non si può negare. Non discuto su questo. Però facebook ha dato il colpo di grazia. Non sto qui a descrivere i particolari ma potete immaginare come sia potuta andare. Sarebbe finita ugualmente ma non potevo e ancora oggi non posso immaginare che ci siamo ridotti cosi. Nel senso che i ragazzi di oggi quando vogliono conoscere una ragazza o un ragazzo la prima cosa che fanno è andarla a cercare su facebook, parte tutto da li. Oggi nasce e muore tutto sui social. Io ricordo che facevo i solchi in piazza a forza di fare le vasche per cercare di approcciare una tipa che mi piaceva. Oggi c’è facebook. Oggi fa schifo il modo in cui ci si relaziona, questa è la dura e cruda verità. Buon compleanno dannato social network.

Lascia un commento