All’Arechi l’Ascoli perde 2-1 contro la Salernitana

15855540 ascoli calcio torino fc 3

L’Ascoli perde anche in casa della Salernitana. Nel settore ospiti 160 tifosi del Picchio. Costante e inarrestabile il loro incoraggiamento per tutta la gara. In tribuna anche il neo Presidente Francesco Bellini che assiste alla seconda sconfitta del suo Ascoli. Alla fine dei novanta minuti il risultato è di 2-1 per la squadra campana, l’Ascoli rimane in dieci nel finale. Al 50esimo  Mendicino segna il primo goal che porta in vantaggio la Salernitana, il raddoppio al 74esimo, goal di Gustavo. L’Ascoli accorcia le distanze con un calcio di punizione di Colomba deviato nella propria porta da Pestrin. Al termine della gara Bellini ha rilasciato queste dichiarazioni: “La partita è stata molto equilibrata, nel primo tempo abbiamo fatto meglio della Salernitana poi nel secondo tempo i padroni di casa hanno preso il pallino del gioco. In questo momento dobbiamo valutare i giocatori che possono far parte della rosa del prossimo campionato. I tifosi devono aver fiducia nel nostro operato, per quanto ci riguarda faremo di tutto per riportare l’Ascoli in serie B. Voglio restituire alla città l’orgoglio che negli ultimi anni si era perso. L’Ascoli è un patrimonio della città. Ascoli è stata sempre famosa per il calcio. La prima cosa da fare è gettare delle solidi basi con uomini giusti ai posti giusti. Fatto questo i risultati verranno da soli”.

Lascia un commento