20 Marzo – Oggetti non identificati durante l’eclissi? Avvistati alcuni strani puntini neri sul sole

eclissi solarePartiamo dal 6 marzo 2014, quando durante la trasmissione “Tercer Milenio” condotta da Jaime Maussan, il famoso giornalista messicano e ricercatore UFO Fernando Correa ha presentato alcune prove inconfutabili relative alla presenza extraterrestre in alcune regioni del Messico. La trasmissione TV e’ andata in onda sul canale webTV Tercer Milenio dedicato agli ultimi avvistamenti UFO che vengono segnalati nella capitale messicana dall’inizio del 2014, dove,secondo le dichiarazioni dei testimoni, si sarebbe verificata una intensa attività di oggetti volanti a forma di disco. Di avvistamenti ufo ce ne sono e ce ne saranno tanti, alcuni sono dei fake epocali, altri invece non hanno una spiegazione scientifica. Soprattutto nell’area del Sud America questi avvistamenti sono praticamente all’ordine del giorno. Il video qui sotto lo faccio giudicare a voi.

 

https://www.youtube.com/watch?v=ljITCYqxwRg

Ma cosa c’entra l’avvistamento di oggetti non identificati con l’eclisse che abbiamo avuto la fortuna di ammirare oggi? Sono partito descrivendo quello che frequentemente viene visto nei cieli del continente Sudamericano e anche nei cieli di tantissimi altri paesi della terra perchè questi fenomeni oltre che essere molto affascinanti, almeno per me, lasciano sempre un dubbio sulla loro veridicità. E quando questi fenomeni vengono supportati da immagini e video questi dubbi aumentano.  In rete ne girano tanti di video che testimoniano un avvistamento di ufo, la cosa che piu colpisce è vedere quanti di questi oggetti si palesano durante un eclisse, sia essa solare che lunare. Anche oggi è successo qualcosa di strano. Molti osservatori hanno riferito al dailymail di aver avvistato alcuni strani puntini neri sul sole. Prima di andare avanti voglio precisare che io sto parlando di oggetti non identificati non di alieni. Non credo che i “Borg” o i “Klingon” stiano studiando un piano di invasione, la terra è al sicuro da questo punto di vista. Però rimane il mistero su questi puntini che nella foto sottostante mi accingo a farvi vedere.

26D5FA3400000578 0 image a 26 1426855302044

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Una spiegazione scientifica c’è. Ma da profano, senza avere competenze astronomiche e senza un telescopio io mi riservo il diritto di avere dubbi. D’altronde a me chi me lo dice che quei due puntini non siano davvero due oggetti volanti? La spiegazione scientifica è semplice. Questi punti scuri sono delle macchie solari provocate da concentrazioni di campi magnetici. Essi sono a volte associati a eruzioni e ai brillamenti solari e possono essere più grandi di dieci volte più rispetto alla Terra. Prima di gridare all’ufo il prestigioso portale d’informazione inglese, il dailymail, ci fornisce una spiegazione più che attendibile. Ognuno rimane con le sue convinzioni, la cosa certa è che l’eclisse di oggi è stato semplicemente l’ennesimo spettacolo della natura.

Lascia un commento